martedì 2 aprile 2013

LIVE & LET DIE

Ogni tanto mi sembra che la vita, la mia in particolare e quella delle persone che amo, sia come la serie televisiva "Lost" che il nostro Ettore conosce bene....
Cioè, mi spiego:

- Ti fai un'idea di cosa succederà e di come andrà a finire, però...
- Capita qualcosa che porta ...
- Adrenalina, entusiasmo e quant'altro.
- Questa "cosa" diventa la normalità.
- Poi un'altro evento scombussola tutte le tue certezze ma...
- Anche questo dopo un po' diventa normalità.
- Questo per molte stagioni per scoprire che...
- L'idea che ti eri fatta all'inizio era quella giusta e quella più scontata.

Un' amica che conosco da 11 anni (conosciuta in un cesso dismesso e pieno di lumache ndr)
per molto molto tempo ha continuato a dire che sarebbe morta di overdose in un cesso pubblico di Londra... Sì, i cessi per noi sono molto importanti, sono un posto di aggregazione e concerti....

In realtà moriremo insieme ad altre 2 amiche in una trattoria del nostro paese natale
dopo aver bevuto troppa grappa. E dopo che ci saremo fatte la pipì nelle mutande ovvio.
Anche se le varie vicissitudini della vita, le tue scelte e le varie compagnie più o meno sbagliate
potrebbero farti pensare in una svolta, in realtà dentro di te sai già come passerai la maggior parte della tua maturità.
Un'appartamento vicino alla tua amica di vecchie sbronze -che ora è mamma-, un uomo sul letto, un cani sul divano, un televisore a schermo piatto, Sky e il plaid a fantasia scozzese.
Non per questo non sei felice, ma sai già come andrà.

14 commenti:

  1. Mi piace il tuo essere sempre più punk ;)

    RispondiElimina
  2. la gente di solito sul blog ci mette la vita. qualcuno un po' di anima.
    io però quando vengo qui so cosa troverò e ci vengo per questo.
    viscere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio quello che voglio trasmettere... Anche se alle volte non ci riesco! Grazie...

      Elimina
  3. io, avessi già la certezza di come andrà a finire, forse non farei nemmeno tutto il viaggio.
    In un angolino del tuo cervelloslashcuore devi sempre pensare che c'è la possibilità di svoltare.

    Tipo c'ho n amico che fa pizze in costarica. Sole tutto l'anno, spiaggia bianca, surf, bamba a 10euro al grammo, ganja dovunque.

    Poi eh, potrei farmi tutta la vita in italia a pensare a quello che potevo fare ma mi piace pensare che, se voglio, c'è la possibilità di fuga.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che intendevo io infatti era questo, magari nella tua vita viaggi, fai cose e vedi gente, decidi di partire per Marte portando anche là la mafia... Ma infondo, dentro te, sai già come finirà e pensaci, in cuor tuo lo sai anche tu! Non parlo del viaggio della vita, parlo della fine...

      Elimina
  4. ciao Eva, blog particolare, l'ho includerò tra i preferiti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, mi fa piacere essere particolare! :)

      Elimina
  5. Dipende sempre da cosa guardi su Sky. Se è ManVSFood io potrei morire felice e allegro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono povera, è già tanto se ho la tv!! Io potrei morire felice guardando Grey's anatomy... Odiami...

      Elimina
  6. pezzo molto grindcore... wish!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...